Le Guide Pennelli Cinghiale

Guida ai pennelli per imbiancare e dipingere

La guida a tutte le tipologie di pennelli, per imbiancare e dipingere muri, per verniciare e decorare il legno e il ferro.

Per ogni “grande pennello” esiste un utilizzo specifico

Un pennello viene progettato per imbiancare o pitturare alla perfezione a seconda della superficie da dipingere e della vernice che sarà utilizzata.

Non tutti i pennelli sono uguali, ne esistono di diverse dimensioni, forme e materiali, solo usando il pennello giusto si possono ottenere risultati impeccabili a livello professionale.

Pennelli e Rulli Cinghiale
Pennello Plafone Professionale Cinghiale

Come è fatto un pennello: manico, ghiera e setole

I pennelli da pittura sono composti da diversi elementi, le cui caratteristiche principali possono davvero fare la differenza e garantire risultati a livello professionale anche ad amanti del "Fai da Te" e "Hobbisti".

Manico

Può essere realizzato in legno grezzo, legno verniciato o in plastica, può avere un’impugnatura in gomma per assicurare un maggiore grip. La forma ergonomica è particolarmente importante perché aiuta a mantenere la presa e non stancare la mano durante la pittura.

Ghiera

È la struttura in metallo che può avere una lavorazione antigoccia dove sono attaccate le setole e i filamenti metallici tramite il mastice epossidico, consente di mantenere la forma del pennello, può essere realizzata in materiale metallico, ottone, rame o acciaio inox. In alcuni pennelli la ghiera metallica è sostituita dall’assicella in plastica che assicura una maggiore leggerezza nei pennelli di grandi dimensioni.

Setole

Chiamate anche peli, sono composte da setole naturali e/o da filamenti sintetici in percentuale variabile a seconda dell’utilizzo del pennello. Filamenti flessibili e morbidi assicurano performance elevate, garantiscono un carico e un rilascio ottimale della vernice e una stesura omogenea, senza striature.

Tipi di pennelli per imbiancare e verniciare

Pennelli Cinghiale Serie Technology

Esistono quindi diversi tipi di pennelli per imbiancare che si differenziano per dimensioni, caratteristiche della mischia di setole e filamenti sintetici e utilizzo.

Plafoni e plafoniere: grandi pennelli per muratori e imbianchini

Plafoni e plafoniere sono pennelli di grandi dimensioni, adatti quindi a dipingere velocemente ampie superfici come pareti interne o muri di facciate esterne. Sono i pennelli usati dai professionisti del settore, progettati e realizzati per garantire le massime prestazioni in termini di tempo e fatica.

La plafoniera è un pennello da muro, che assicura risultati impeccabili con tutti i tipi di idropitture, nella nostra linea Professional troverai plafoniere e plafoni professionali realizzati con miscele di setole e filamenti sintetici selezionati in base all’utilizzo per garantire un’applicazione perfetta anche su muri esterni più ruvidi e irregolari.

Il plafone è un pennello da muro specifico per muratore. Il plafone per edilizia si caratterizza per una miscela di setole particolarmente resistente che può essere esclusivamente sintetica o con una parte di setole naturali, per esempio il plafone punzonato Cinghiale è realizzato con filamenti sintetici resistenti all’usura.

Esistono anche plafoni o frattazzi in tampico come il modello Cinghiale 277/101 che, grazie alle setole in tampico naturale (una fibra vegetale estratta da una pianta grassa che cresce spontanea), risulta adatto persino alla stesura del catrame.

Plafonetta: il pennello per imbiancare leggero ideale anche per il "Fai da Te"

La plafonetta è un pennello per imbiancare con una struttura particolare che lo rende super leggero e antigoccia.

È un pennello ideale per il "Fai da Te", per questo nella nostra linea Hobby puoi trovare una plafonetta antigoccia super leggera adatta anche alle persone meno esperte, che consente di dipingere ampie superfici senza stancare braccia e spalle.

Può essere realizzata in filamenti sintetici altamente performanti, come la nostra plafonetta Technology in Boartex® oppure con una miscela di filamenti sintetici e setole naturali.

Pennelli per il legno: i plafoncini, perfetti in ogni applicazione

Il plafoncino è un pennello di grandi dimensioni a sezione rettangolare, è ideale per applicare impegnanti per il legno, ma può essere utilizzato anche per imbiancare pareti e soffitti, incollare manifesti e carta da parati.

Può essere realizzato con una miscela di setole naturali e filamenti sintetici, come il plafoncino S. 19 della nostra linea Premium.

Oltre al pennello plafoncino classico, esistono anche plafoncini ovali specifici per impregnanti per il legno e plafoncini ovali dalle dimensioni più grandi realizzati appositamente per verniciare parquet e pavimenti in legno, disponibili per professionisti nella linea Professional o per "Fai da Te" e bricolage esperto in quella Technology.

Pennellesse: pennelli per tutti i tipi vernici

La pennellessa è un pennello a sezione rettangolare, di forma piatta e larga, grazie alle sue dimensioni più contenute è particolarmente indicato per dipingere piccole superfici di qualsiasi materiale: legno, metallo e muri.

Le pennellesse vengono realizzate con miscele di setole e filamenti diversi per garantire risultati impeccabili per ogni tipologia di vernice: per esempio per le vernici a base acqua come idropitture o smalti all’acqua, si prediligono filamenti sintetici, mentre per le vernici a solvente sono più indicati i pennelli che presentano un misto di setola naturale e filamenti sintetici.

Cinghiale ha sviluppato un particolare tipo di filamento sintetico eccezionale con tutti i tipi di pitture e vernici: il filamento Boartex® con il quale sono realizzate tutte le pennellesse della linea Technology.

Pennelli radiatore, i pennelli per profilare che arrivano dove tu non arrivi

Il pennello radiatore è uno strumento essenziale in tutti i lavori di imbiancatura e manutenzione sia a livello professionale sia "Fai da Te". Nato appositamente per dipingere radiatori e termosifoni, la sua particolarità risiede nel manico e nell’inclinazione della ghiera:

  • il manico lungo in legno antiscivolo permette di arrivare anche in punti lontani e difficili
  • l’angolazione della ghiera del pennello consente di dipingere anche superfici incassate come quelle dei termosifoni

Il pennello radiatore è uno strumento indispensabile, utilizzato soprattutto per profilare grazie alla sua precisione e facilità d’uso.

Solitamente è realizzato con una miscela di setole naturali e filamenti sintetici appositamente selezionate per garantire risultati impeccabili su ogni superficie: muri, legno e ferro o altri tipi di metalli.

Può essere utilizzato con qualsiasi tipo di pittura o vernice: dallo smalto all’acqua a tutti i tipi di idropittura, fino agli smalti per caloriferi, resistenti al calore.

Pennelli strozzati, pennelli ovalini e pennelli riga per rifiniture e dettagli a regola d’arte

Esistono pennelli specifici per dipingere superfici di piccole dimensioni, angoli, tubi, strutture di finestre e spigoli, utilizzando anche la tecnica a tampone quando necessario, fra questi pennelli troviamo:

  • Pennelli strozzati: un pennello con setole strette sulla base del manico e più larghe all’estremità
  • Pennelli ovalini: pennello con punta rotonda o ovale, particolarmente adatto per dipingere piani articolati o con scanalature
  • Pennelli riga: per ottenere righe precise e ben definite

Altri tipologie di pennelli speciali come gli spalter permettono, invece, di realizzare decori particolari sulle pareti.